PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELLA CAPACITÀ PRODUTTIVA DI SVECOM – P.E. SRL

“Finanziato nell’ambito della risposta dell’Unione alla pandemia di COVID-19”

Il progetto ha consentito a Svecom-P.E. di superare importanti barriere e problemi di natura tecnologica offrendo soluzioni innovative quali:

  • Produzioni di beni di maggiori dimensioni;

  • Miglioramento del Layout produttivo;

  • Trattamento dei metalli.

Svecom ha realizzato con successo il progetto di ampliamento della capacità produttiva, a valere sul bando INVESTIMENTI SOSTENIBILI 4.0 – REACT, iniziativa che ha permesso di acquistare, installare e collaudare nuovi macchinari tecnologicamente all’avanguardia.

Gli investimenti effettuati, in esecuzione del progetto, aggiornato in corso d’opera per seguire la modifica alle linee strategiche imposte dal mercato, ha indirizzato l’attività aziendale verso prodotti di maggiori dimensioni. Si è quindi ottenuto il rafforzamento della propria posizione su segmenti di questa tipologia di prodotti, ad esempio mediante l’utilizzo dei nuovi grandi torni CNC.

Non meno importante è stato l’aver internalizzato alcune lavorazioni, tipo la macchina per la Fosfatazione che sta consentendo un miglioramento del servizio alla clientela oltre che un accorciamento dei tempi di produzione avendo internalizzato alcune fasi dei cicli produttivi.

Anche la macchina per la tempra induzione ha portato un notevole miglioramento del processo di trattamento dei metalli. La nuova macchina consente, infatti, di lavorare su tre assi rispetto al singolo asse che era utilizzato in precedenza. Questo consentirà una riduzione sensibile dei tempi di produzione realizzando, altresì, risparmi energetici.

In generale i nuovi beni strumentali co-finanziati con il progetto, che per lo più sfruttano le tecnologie 4.0, consentiranno di raggiungere sia migliori risultati in ambito sicurezza (i nuovi macchinari sono dotati di dispositivi più performanti sotto questo fondamentale aspetto della vita aziendale) che risparmi nell’utilizzo dell’energia (avendo minori assorbimenti).

Grazie agli ottimi risultati del progetto, Svecom ora ha anche la possibilità di ampliare la gamma dei beni prodotti oltre che di alcuni servizi forniti alla clientela.

I beni acquisiti con il progetto sono innovativi, più sostenibili oltre che contraddistinti da un contenuto tecnologico elevato e coerente con il piano nazionale di Transizione 4.0.

  • Numero ID progetto:
  • CUP:
  • Durata:
  • Sede investimento:
  • Costo approvato progetto:
  • Agevolazione concessa:
  • IS0108691
  • C15H22000740008
  • 23/05/2022-09/11/2023
  • Comune di Montecchio Maggiore (VI)
  • € 1.333.000,00
  • € 333.250,00

Il piano è stato realizzato sostenendo una spesa complessiva finale di Euro 1.216.693.

Svecom – P.E. Srl ha apprezzato, fino ad oggi, l’iter amministrativo che si è reso necessario seguire per l’ottenimento dell’agevolazione e che impone un continuo monitoraggio delle attività inerenti e conseguenti la realizzazione del progetto di investimento. Il tutto rappresenta un importante stimolo organizzativo per la società anche in funzione degli attesi sviluppi futuri dell’attività.

Cofinanziamento a valere sul Programma Operativo Nazionale Imprese e Competitività 2014-2020 (PON IC) – Asse VI REACT EU – Priorità di investimento 13i – Azione RA3.1 – Bando INVESTIMENTI SOSTENIBILI 4.0 – REACT – Incentivi alla transizione digitale e alla sostenibilità ambientale – DM 10 febbraio 2022 e DD 12 aprile 2022.